Differenza tra fallimento e insolvenza

Fallimento vs insolvenza

Il fallimento e l'insolvenza sono correlati e vengono utilizzati in modo intercambiabile in molte occasioni. Il fallimento e l'insolvenza sono condizioni in cui una persona o un'azienda non è in grado di pagare i propri debiti. Il fatto, tuttavia, è che non sono la stessa cosa.



L'insolvenza è una situazione in cui una persona o un'azienda non è in grado di pagare i propri debiti. Anche se la persona o l'azienda ha più ricchezza dei debiti, è considerata insolvente se quella ricchezza non può essere realizzata rapidamente per saldare il debito. Esiste la possibilità che l'insolvenza possa portare al fallimento se la situazione non viene affrontata. L'insolvenza non significa che il fallimento sia imminente; le società potrebbero essere insolventi per un po 'di tempo fino a quando non raccolgono affari sufficienti per ripagare i loro debiti.

A differenza dell'insolvenza, il fallimento è una condizione in cui una persona o un'azienda non è in grado di pagare i propri debiti. Una volta che un'azienda raggiunge questa fase, dichiara fallimento in tribunale.

Mentre il fallimento è legato ai tribunali, l'insolvenza ha a che fare con i conti. In alcuni paesi, l'insolvenza viene applicata agli stabilimenti aziendali mentre il fallimento viene applicato alle persone fisiche. Generalmente il termine fallimento non viene applicato agli stabilimenti aziendali. Una società che non riesce a far fronte ai propri debiti è considerata in liquidazione piuttosto che in bancarotta.

L'insolvenza si presenta in due forme: 'insolvenza di bilancio e insolvenza di flussi di cassa'. Un'insolvenza di bilancio si verifica quando le attività nette sono inferiori alle passività nette. L'insolvenza del flusso di cassa si verifica quando una persona o un'azienda non è in grado di saldare i propri debiti alla scadenza.

Un'insolvenza non influirà sul punteggio di credito di un individuo fintanto che i debiti vengono pagati. D'altra parte, il fallimento avrà un impatto negativo.

Sommario

1. Mentre il fallimento è legato ai tribunali, l'insolvenza ha a che fare con i conti.
2. L'insolvenza non influirà sul punteggio di credito di una persona finché i suoi debiti saranno rimborsati. D'altra parte, il fallimento avrà un impatto negativo sul punteggio di credito.
3. Un'azienda può avere insolvenza in bilancio; dove le passività nette superano le attività nette o l'insolvenza del flusso di cassa; dove non vi è liquidità sufficiente per saldare i debiti alla scadenza.