Battaglia di Perryville



Resoconto della battaglia di Perryville, una battaglia della guerra civile del teatro occidentale durante la guerra civile americana

Riepilogo della battaglia di Perryville

Posizione

Perryville, Contea di Boyle, Kentucky

Date

8 ottobre 1862

Generali

Unione: Don Carlos Buell
Confederato: Braxton Bragg

Soldati ingaggiati

Esercito dell'Unione: 22.000
Esercito confederato: 16.000

Risultato

Inconcludente

Vittime

Unione: 4.200
Confederato: 3.400

Le raffiche di fuoco dei fucili e il fragoroso boom dei cannoni rotolavano sui pendii mentre i membri del 21 ° reggimento di fanteria del Wisconsin entravano in un campo di grano tra due posizioni federali. Le truppe, stringendo nervosamente i loro moschetti austriaci, erano in servizio da meno di un mese. Molti di loro non avevano mai sparato con i fucili e l'unità era così verde che non portavano alcun vessillo del reggimento. Tra gli steli c'era il diciottenne Christian Weinman, della Compagnia I. Weinman ei suoi compagni avevano preso parte solo a una manciata di esercitazioni, ma momentaneamente questi soldati avrebbero sperimentato un orribile battesimo del fuoco a Perryville nella più grande battaglia della guerra civile del Kentucky. Improvvisamente bandiere di battaglia confederate si dispiegarono sopra il grano e proiettili nemici squarciarono il campo, tagliando steli e facendo cadere soldati. Aggirato, il reggimento si schierò alle spalle. Uno di quelli rimasti nella polvere era il giovane Christian Weinman.

Più di un mese dopo, la fidanzata di Weinman ha ricevuto una lettera schiacciante da Thomas Allen, un soldato nel 21. 'È con grande dispiacere che scrivo per informarvi della morte di Christian Wineman [sic], ha scritto Allen. Morì all'ospedale n. 1 di Springfield Washington County Kentucky il 9 novembre. Fu colpito da un colpo di pistola nella battaglia di perry vale e tutti pensavamo che stesse migliorando, ma iniziò a stare peggio ed era fuori dal suo mente ... i membri della chiesa gli hanno procurato una buona bara e lui è stato sepolto nel cortile della chiesa e poi gli hanno fatto una bella croce fatta e incisa ... così sarà una consolazione sapere che è sepolto come dovrebbe essere ...

Il 21 ° Wisconsin ha perso un terzo del suo comando a Perryville. Charles Carr della Compagnia D ha scritto della battaglia, Nessuna penna né nessuna lingua possono iniziare a raccontare la miseria che ho visto.

Il 21 ° Wisconsin fu organizzato nei mesi di luglio e agosto 1862 e si radunò in servizio a Oshkosh il 5 settembre. I soldati probabilmente sapevano che non avrebbero dovuto aspettare a lungo per l'azione. Quell'estate, il Generale Confederato Braxton Bragg e il Magg. Gen. Edmund Kirby Smith invasero il Kentucky per attirare l'Esercito dell'Ohio del Magg. Gen. Don Carlos Buell dell'Unione da Chattanooga, un importante snodo ferroviario. Inoltre, i Confederati speravano che migliaia di Kentuckiani si sarebbero radunati allo stendardo del Sud. Smith colpì per primo, entrando nel Commonwealth attraverso il Cumberland Gap. L'esercito del Kentucky di Smith si spostò quindi rapidamente verso nord, decimando una forza federale inesperta a Richmond e poi catturando Lexington e la capitale Frankfort.

Braxton Bragg ha marciato con il suo esercito del Mississippi nel Kentucky vicino a Glasgow, quindi ha assediato una guarnigione dell'Unione a Munfordville, che ha dato a Buell l'opportunità di fuggire da Nashville e correre a Louisville. Migliaia di confederati brulicavano in tutto il Kentucky centrale e le truppe del Wisconsin sapevano che una lotta era imminente.

Comandato dal colonnello Benjamin Sweet, il reggimento è andato a Covington, dove hanno occupato le trincee per proteggere Cincinnati. Il 21 arrivò a Louisville il 15 settembre 1862 e contribuì a fortificare la città contro gli eserciti del sud che si avvicinavano lentamente. Il 25 settembre le legioni di Buell hanno marciato in città. I veterani sparuti e sporchi dell'esercito di Buell hanno scioccato molte delle nuove reclute. Mead Holmes del 21 ° Wisconsin ha definito le truppe esauste di Buell tali uomini stanchi!

Buell riorganizzò rapidamente l'Esercito dell'Ohio e mise il 21 ° Wisconsin nella 28a Brigata di Brigata del Colonnello John C. Starkweather. La divisione del Gen. Lovell H. Rousseau del 1 ° Corpo del Magg. Gen. Alexander McCook. La brigata comprendeva altri tre reggimenti di fanteria, il 24 ° Illinois, il 79 ° Pennsylvania e il 1 ° Wisconsin. Due batterie di artiglieria - la 4a artiglieria leggera dell'Indiana, comandata dal capitano Asahel Bush, e la batteria A dell'artiglieria leggera del Kentucky, guidata dal capitano David Stone - erano anche attaccate al comando di Starkweather. La brigata contava circa 2.500 uomini.

Buell si preparò a guidare i Confederati dal Kentucky. Sapendo che il comando di Smith era vicino a Frankfort, Buell inviò più di 18.000 truppe dell'Unione verso la capitale come diversivo. La maggior parte del suo comando, che contava quasi 58.000 uomini, si diresse verso le forze di Bardstown e Bragg. Il ventunesimo Wisconsin si unì all'avanzata su Bardstown.

Le truppe soffrirono di una grave siccità che afflisse il Kentucky centrale. Poiché la maggior parte dei torrenti, ruscelli e pozzi erano completamente asciutti, i soldati bevevano da stagni stagnanti e fetidi. Mead Holmes ha ricordato che gli uomini condividevano l'acqua con maiali sguazzanti. Ha osservato che molte volte, quando ha finito di bere, rimane un sedimento profondo sul fondo della tazza. Mentre la campagna continuava, i soldati soffrivano di dissenteria, tifo e altri disturbi.

Per trarre vantaggio da un adeguato approvvigionamento idrico e da un'ampia rete stradale, i Confederati di Bragg si ritirarono a Perryville quando i soldati di Buell si unirono a Bardstown. L'esercito dell'Unione continuò ostinatamente la marcia verso Perryville nel caldo e nella polvere di quell'ottobre colpito dalla siccità.

La divisione di Rousseau lasciò Mackville, 10 miglia a nord di Perryville, la mattina presto dell'8 ottobre. Il colonnello Sweet era ammalato e viaggiava in ambulanza, così il maggiore Frederick Shumacher assunse il comando del reggimento. Mentre si avvicinavano a Perryville, il debole rombo dei cannoni scoppiettava in lontananza, che le truppe inesperte pensavano fosse un tuono lontano. Si sentì anche uno schiocco di moschetti mentre si muovevano lungo la Mackville Road. Il reggimento stava marciando in battaglia e la brigata di Starkweather arrivò sul campo di battaglia alle 13:30. Il primo Corpo del Maggiore Generale McCook è stato schierato in linea di battaglia due miglia a nord di Perryville. In precedenza, queste truppe avevano visto immense nubi di polvere alzarsi dalla città e gli ufficiali dell'Unione credevano erroneamente che i Confederati si stessero ritirando. Pertanto, il corpo di McCook fu sorpreso quando i 18.000 meridionali di Bragg attaccarono. Mentre i reggimenti di Starkweather entravano in posizione, la brigata confederata in testa, comandata da Brig. Il generale Daniel S. Donelson, si è mosso contro l'estremità settentrionale della linea di McCook.

Con l'artiglieria dell'Unione che martellava l'avanzata di Donelson, Starkweather formò le sue truppe per affrontare il fianco destro del nemico. Mise la maggior parte del suo comando su una stretta cresta 300 iarde dietro il fianco sinistro dell'Unione, dove una brigata di truppe verdi comandata da Brigantino. Il generale William R. Terrill ha ancorato l'estremità settentrionale della linea di McCook. Immediatamente alla base del crinale c'era la Benton Road, che si snodava intorno all'estremità meridionale della collina. Sulla cresta della ripida cresta (oggi conosciuta come Starkweather’s Hill), il colonnello Starkweather ha piazzato le sue due batterie di artiglieria. I cannoni di Bush tenevano la sinistra, mentre la batteria del Kentucky di Stone teneva l'ancora a destra. I 12 cannoni erano stipati sulla stretta collina con le ruote che quasi si toccavano.

Il 21 è stato l'ultimo della brigata di Starkweather ad arrivare in campo. Raggiunta la posizione di Starkweather, agli uomini fu detto di entrare in un campo di grano situato in un burrone sul lato est di Benton Road. Mentre Starkweather dava l'ordine, sembrava che il suo comandante di divisione, Rousseau, avesse preso la decisione di collocare le truppe del Wisconsin nel campo di grano, tra due gruppi di soldati dell'Unione. La brigata di Terrill, su una collina al fronte, ha sparato contro i confederati che avanzavano. Dietro le truppe del Wisconsin, gli altri reggimenti di Starkweather tenevano la cresta. I membri del reggimento in seguito condannarono i loro comandanti per aver ordinato loro di entrare in questo burrone tra le due colline. È stata una decisione mortale. Poiché diverse centinaia di truppe inesperte si erano ritirate durante la lunga e calda marcia, e anche a causa del fatto che le compagnie B e C erano nelle retrovie a guardia del treno di munizioni, il reggimento esausto contava 400-500 uomini.

Gli intensi colpi di arma da fuoco sulla cresta a 300 metri a est del burrone presagivano la sconfitta della brigata di Terrill. Mentre i fanti di Terrill e gli otto cannoni comandati dal tenente Charles Parsons sparavano sui Confederati di Donelson, un'altra brigata del sud, guidata dal Brig. Il generale George E. Maney, composto dal 1 °, 6 °, 9 ° e 27 ° reggimento di fanteria del Tennessee insieme alla 41 ° fanteria della Georgia - circa 1.500 uomini in tutto - marciò verso la posizione di Terrill.

Parsons puntò i suoi otto cannoni verso le truppe di Maney e il terreno tremò mentre attaccavano i meridionali. Il tenente colonnello William Frierson del 27 ° Tennessee ha scritto: Una tale tempesta di conchiglie, uva, taniche e mini palle si è scatenata su di noi come nessuna truppa quasi mai incontrata prima. Grandi rami furono strappati dagli alberi, gli alberi stessi furono distrutti come da un fulmine e il terreno arato in solchi profondi.

Terrill, assorbito dall'azione dei cannoni, ordinò inconsapevolmente al grezzo 123 ° reggimento di fanteria dell'Illinois di caricare la recinzione. I 1.500 confederati di Maney decimarono le 770 truppe, scavalcarono la recinzione e si precipitarono sulla collina, dove scacciarono l'altrettanto inesperta 105a fanteria dell'Ohio. La brigata di Terrill, distrutta e demoralizzata, corse verso ovest con la brigata di Maney alle calcagna.

Ai membri del 21 ° Wisconsin è stato ordinato di sdraiarsi nel campo di grano, dove, a causa del granoturco e delle erbacce fitte, non potevano vedere cosa stava succedendo alla brigata di Terrill. All'improvviso, i resti in frantumi di quel comando irruppero nel grano. Insanguinate e distrutte, le truppe in preda al panico corsero alle retrovie, quasi calpestando i Wisconsans.

Il generale Terrill, abbattuto per la perdita della batteria di Parsons, irruppe nel grano gridando: I ribelli stanno avanzando con una forza terribile! Gli uomini di Maney, nel frattempo, hanno continuato a spingere nel grano, ma molti uomini nel 21esimo non potevano sparare per paura di colpire i soldati di Terrill.

Porzioni di Brig. La brigata confederata del generale A.P. Stewart si collegò con il fianco sinistro di Maney, e l'attacco confederato si mosse in una lunga linea verso ovest. Sul crinale dietro il campo di grano le truppe di Starkweather hanno sparato nel burrone, tentando disperatamente di fermare l'avanzata meridionale. I membri del 21 ° hanno cominciato a cadere, presi in un orribile fuoco incrociato tra proiettili dell'Unione e Confederati. Il sergente Edward Ferguson del 1 ° Wisconsin ha ammesso che i suoi commilitoni hanno causato vittime del fuoco amico. Ha notato che molti [del 21 ° Wisconsin] temo abbiano perso la vita sotto la pioggia di uva e taniche che ora vengono riversate dalle batterie sul nemico che avanza rapidamente. John H. Otto del 21 ° sapeva che i suoi commilitoni stavano dando la morte al suo reggimento. Proprio ora è iniziato il nostro disastro, ha scritto. Il 1 ° Sap ... ora ha aperto il fuoco verso il nostro fronte, uccidendo e ferendo un gran numero dei nostri stessi uomini. Ho visto alcuni dei nostri uomini cadere avanti e indietro. Adesso era il momento di aggiustare la baionetta e caricare. Ma non fu dato alcun ordine di alcun genere.

Alcune truppe del ventunesimo Wisconsin disorganizzato si erano appena formate quando i ribelli colpirono il campo di grano. Quando le uniformi butternut sono entrate nel campo asciutto, rompendo gli steli e sollevando la polvere, i membri del 21 ° hanno sparato una raffica che ha momentaneamente barcollato l'avanzata nemica. Alcuni soldati hanno notato che i Confederati erano a soli 20 piedi di distanza quando hanno sparato. Una risposta brutale arrivò presto da più di mille moschetti ribelli. I proiettili sfrecciavano e sfrecciavano attraverso e sopra il grano in [un] modo vivace, [e per] la prima volta che gli uomini conobbero quel peculiare sibilo 'zipp' che solo un proiettile può fare, scrisse Otto. La maggior parte degli ufficiali del Wisconsin sono stati uccisi o feriti. Il reggimento grezzo non ricevette ordini e gli uomini non sapevano se dovevano rispondere al fuoco o ritirarsi. Il maggiore Shumacher è stato colpito più volte e ucciso. Alcuni sottufficiali alla fine ordinarono agli uomini di continuare a sparare, e il 21 ° lanciò un'altra raffica disorganizzata prima che la lunga linea ribelle aggirasse le poche centinaia di soldati ancora in piedi. A quel punto il reggimento si sbriciolò e scoppiò in confusione.

Il ritiro è stato difficile. Oltre a correre fuori dal burrone, il reggimento dovette arrampicarsi su un'alta recinzione, manovrare fuori dal profondo fondo stradale della Benton Road (che molti chiamavano un burrone) e poi correre su per il ripido pendio per mettere al sicuro i cannoni di Starkweather. L'intera ritirata presentava dei pericoli, ma la corsa su per il pendio era la più mortale. Otto ha ricordato che mentre le truppe si arrampicavano sulla recinzione e correvano su per la collina, gli uomini cadevano come foglie da un albero in autunno, e che mentre correva su per la recinzione, i proiettili dei ribelli hanno tagliato le cinghie della sua bisaccia e della sua borraccia.

Il reggimento in preda al panico corse oltre i cannoni di Starkweather. Molti gridarono: I Secesh stanno arrivando, corri per salvarti la vita! Quando il 21 ° fuggì oltre la collina di Starkweather, il comandante della brigata ordinò al primo Wisconsin di difendere l'artiglieria. La 79esima Pennsylvania, che aveva già ingaggiato i Confederati di Stewart, si trovava immediatamente a sud della posizione principale di Starkweather sulla cresta.

In formazione con il 1 ° Wisconsin sulla collina c'erano le compagnie B e C del 21 °, oltre a sorvegliare i treni di munizioni. Arrivati ​​in ritardo sul campo di battaglia, hanno trovato un caos sfrenato. Scrisse più tardi Evan Davis: già stanchi senza acqua nelle nostre mense ci affrettiamo e siamo arrivati ​​in vista del campo di battaglia. cavalli timbrati senza cavalieri hanno squarciato le nostre file. compagni mutilati e sanguinanti ci incontrarono affrettandosi dal campo di battaglia alle retrovie. granate e moschetti eruttano per la distruzione e l'inferno davanti a noi. ci voleva un notevole coraggio per andare avanti. Le due compagnie, nonostante la paura, si sono allineate lungo il crinale e hanno atteso l'attacco di Maney.

Mentre la maggior parte del 21 ° Wisconsin fuggì, il reggimento continuò il combattimento sulla collina di Starkweather, armando cannoni i cui artiglieri erano stati uccisi o erano fuggiti. Otto, un soldato di nome Lorenz Lowenhagen e altri membri del 21 ° caricarono quattro dei cannoni con una doppia bombola. Non avrebbero dovuto aspettare a lungo per l'attacco.

Il 1 ° Tennessee, un nuovo reggimento uscito dalla riserva, caricò la sinistra di Starkweather, mentre i resti del comando esausto di Maney, che aveva combattuto per più di due ore, attaccarono il fronte federale. Mentre salivano sulla ripida collina, il fuoco dell'Unione fece vacillare l'avanzata confederata. Secondo il colonnello Hume Feild del 1 ° Tennessee, l'artiglieria di Starkweather e il suo supporto stavano facendo un terribile caos con l'ala destra della brigata…. Il soldato Sam Watkins del 1 ° Tennessee ha ricordato: un combattimento così ostinato non avevo mai visto prima o dopo. I cannoni furono scaricati così rapidamente che sembrava che la terra stessa fosse in un tumulto vulcanico. La tempesta di ferro è passata attraverso i nostri ranghi, massacrando e facendo a pezzi gli uomini ... I nostri uomini erano morti e stavano morendo proprio nel bel mezzo di questa grande devastazione della battaglia. Watkins ha aggiunto che otto portatori di colore del Tennessee sono stati uccisi da un colpo di cannone. I Tennessi si ritirarono alla base della collina e si prepararono per un'altra carica.

Quando i ribelli si ritirarono, Starkweather notò che i fanti stavano manovrando i suoi cannoni. Chi gestisce questa preoccupazione? chiese a Otto. Colonnello, rispose Otto, gestiamo questa attività per azioni, ma qui [Lowenhagen] funge da capitano senza commissioni. Starkweather ha risposto, dia loro l'inferno. Lowenhagen, che fu promosso a sergente due giorni dopo, fu successivamente ucciso a Chickamauga e sepolto in una tomba anonima.

I Tennessi si fecero nuovamente strada verso la cima della collina, dove scoppiò uno scontro corpo a corpo tra le ruote dei cannoni. Un artigliere dell'Unione ha notato che il terreno è diventato letteralmente scivoloso per il sangue mentre gli eserciti in lotta lottavano intorno ai pezzi. Il capitano George Bentley della compagnia B, ventunesimo Wisconsin, ha attraversato un confederato con la sua spada, ha preso la pistola di quel sud e ne ha sparato un altro. È stato poi ucciso a colpi di arma da fuoco. Il confederato Marcus Toney del 1 ° Tennessee ha ricordato: Abbiamo avuto dieci uomini uccisi nel tentativo di portare i colori. Abbiamo perso circa duecentocinquanta uomini in breve tempo. I nostri ragazzi si sono avvicinati così tanto alla batteria che il fumo li ha ricoperti. Almeno uno di quei portatori di colore è stato colpito e ucciso da Edward Kirkland, società B, 21st Wisconsin. Ha ucciso un portabandiera, ma è stato subito colpito al volto e alla spalla. Stavano cadendo a dozzine da entrambi i lati. Tra i morti c'era il tenente colonnello John Patterson del 1 ° Tennessee, ucciso da un proiettile sparato alla testa.

Il primo Tennessee mise in rotta i soldati dell'Unione e prese possesso dell'artiglieria di Starkweather. Nel caos, tuttavia, un ordine di ritirarsi fu erroneamente dato ai Tennessi, che caddero alla base della collina. Durante l'attacco, i confederati posizionarono la batteria di artiglieria del capitano William Carnes all'estremità settentrionale del campo di battaglia, e da lì bombardarono la posizione di Starkweather. Forse è stato uno dei proiettili di Carnes che ha lacerato il petto del generale Terrill, uccidendolo. Terrill, borbottando, La mia povera moglie, la mia povera moglie ..., è stata portata fuori dal campo. Morì la mattina dopo e Starkweather valutò la situazione. I Confederati avevano respinto la brigata di Terrill e avevano catturato le armi di Terrill. Le giacche blu del 21 ° Wisconsin, che si trovavano a dover affrontare quasi cinque volte il loro numero, erano state cacciate dal campo di grano dopo aver perso un terzo della loro forza. I ribelli di Maney avevano avanzato due accuse disperate contro la linea di Starkweather, e un combattimento corpo a corpo aveva una volta costretto le truppe dell'Unione a lasciare la cresta. Trentacinque dei cavalli d'artiglieria di Bush erano morti, Stone aveva perso un numero simile di animali e decine di truppe dell'Unione giacevano morte e morenti intorno ai cannoni e sul ripido pendio.

Starkweather ha deciso di ripiegare. Mentre la sua fanteria teneva il terreno, il colonnello riferì che le truppe riportarono a mano sei dei 12 cannoni in una posizione nuova e più sicura…. La brigata si riformò su un'altra cresta a circa 100 iarde a ovest della loro posizione originale. Un misto di uomini di Starkweather e Terrill si schierò intorno ai cannoni, e il primo Wisconsin si raggruppò dietro un muro di pietra situato all'estremità settentrionale del crinale. Lì, aspettavano l'inevitabile assalto di Maney.

Durante il combattimento, il colonnello Sweet del 21 ° aveva ignorato la sua malattia e aveva lasciato l'ambulanza, solo per essere colpito al collo e portato via dal campo. Quando il suo reggimento si riformò, il colonnello lasciò di nuovo l'ambulanza e fu colpito ancora una volta, questa volta al braccio da un proiettile vagante. Sweet è stato quindi spostato più indietro.

Poiché tutti gli ufficiali del 21esimo erano stati uccisi o feriti, Starkweather inviò un capitano Goodrich del 1 ° Wisconsin per comandare il reggimento e guidarlo nella nuova posizione. Gli uomini di Maney hanno continuato l'attacco e la battaglia infuriava con rinnovata intensità. La linea di Starkweather, tuttavia, rimase ferma. Ad un certo punto, John S. Durham, compagnia F, 1 ° Wisconsin, afferrò lo stendardo lacero del suo reggimento, corse tra le due linee e piantò la bandiera. Rimase lì fino a quando i suoi comandanti non gli ordinarono di tornare. Durham ha ricevuto la medaglia d'onore per quell'atto di coraggio. Nella mischia, il capitano Morris Rice, del 1 ° Wisconsin, ha catturato i colori del reggimento del 1 ° Tennessee. Dopo la guerra, i veterani del 1 ° Tennessee contestarono l'affermazione che fosse il loro stendardo, ma le truppe del Wisconsin ne erano convinte.

L'attacco confederato si è finalmente fermato dopo quasi cinque ore di combattimento. Alla sinistra di Maney, i reggimenti di Stewart esaurirono le munizioni e caddero, aprendo il fianco sinistro di Maney per attaccare, e le truppe dell'Unione avanzarono per infiltrare la linea dei Confederati. Quell'incendio, unito al contrattacco del 1 ° Wisconsin, costrinse la brigata di Maney a tornare indietro. La battaglia terminò al tramonto e Starkweather ritirò il suo malandato comando a ovest.

È orribile pensare alla miseria che c'è nell'esercito dopo una battaglia, scriveva Charles Carr del 21 ° Wisconsin. I 18.000 confederati di Bragg, che attaccarono ripetutamente le linee dell'Unione, persero 532 morti, 2.641 feriti e 228 dispersi. Anche il comando di Buell ha sofferto. Almeno 894 soldati dell'Unione furono uccisi, 2.911 feriti e 471 dispersi. La maggior parte di queste vittime proveniva dal 1 ° Corpo di McCook, che ha subito il peso maggiore dell'attacco confederato.

La disperata resistenza montata dalla brigata di Starkweather contro il 1 ° Tennessee aveva salvato il fianco sinistro dell'Unione, ma le mie perdite in ufficiali e uomini [furono] davvero terribili, riferì Starkweather. Dei suoi 2.500 soldati, 169 furono uccisi, 476 feriti e 103 dispersi. Il 21 ° Wisconsin perse 42 morti, 101 feriti e 36 dispersi - un terzo delle sue forze. Quella notte, il reggimento passò davanti a una delle tante strutture che erano state frettolosamente convertite in ospedali da campo. Michael Fitch ha descritto la scena raccapricciante: Il cortile era letteralmente coperto di feriti, morti e morenti. Il silenzio mortale [della notte] fu rotto dai gemiti più dolorosi dei feriti. Una battuta d'arresto lasciò il ventunesimo in questo cortile per alcuni istanti, dove gli uomini potevano guardare e apprendere i terribili risultati della guerra e dell'esposizione. Dopo la loro straziante esperienza, i sopravvissuti conoscevano bene i pericoli del conflitto armato.

Il 9 ottobre, i membri del 21 ° Wisconsin seppellirono i loro morti. Il terreno roccioso era duro e asciutto per la siccità, quindi le tombe furono scavate solo 18 pollici di profondità. Thomas Allen del 21esimo ha osservato che i soldati morti vengono messi a una profondità di circa due piedi e che i maiali li stanno tirando fuori e masticando in modo che il campo di battaglia appaia peggiore di quanto non fosse dopo il combattimento…. Mead Holmes concordò, dicendo: Sembra difficile gettare uomini tutti insieme e ammucchiare terra su di loro, ma è molto meglio che lasciarli sdraiati al sole ... È uno spettacolo spaventoso [vedere i Confederati morti]; e pensare a tutti questi soldati che hanno amici che darebbero qualsiasi cosa per i loro corpi gonfi e in decomposizione, ora dilaniati da maiali e corvi, - oh, è triste!

Le scene raccapriccianti hanno scioccato un altro membro del reggimento, che ha ricordato: a meno che non si faccia qualcosa, il paese è inabitabile. È sorprendente quanto velocemente i morti diventino neri, molti mentono con gli occhi aperti. Uno era morto appoggiandosi a un albero [e] mentre passavamo ci fissava con quello sguardo selvaggio e orribile che a malapena riuscivi a trovare il coraggio di incontrare.

I Confederati avevano vinto una vittoria tattica a Perryville, ma i comandanti ribelli si resero conto di essere in inferiorità numerica. Quasi 40.000 altre truppe federali erano relativamente disimpegnate durante i combattimenti. I Confederati sapevano che se le loro truppe esauste affrontassero questi nuovi soldati dell'Unione, il risultato sarebbe stato un massacro totale. La notte della battaglia, il generale Bragg si ritirò per 10 miglia ad Harrodsburg. Poiché Corinth era caduta e più truppe dell'Unione stavano minacciando Chattanooga, i Confederati si ritirarono verso il Tennessee. La campagna del Kentucky era finita.

I soldati del 21 ° secolo hanno ricordato per sempre la battaglia di Perryville come una delle gare più calde della guerra. I membri del reggimento ricordarono amaramente la loro posizione nel campo di grano. Fitch credeva che la posizione [il reggimento] fosse stata assegnata dal comandante della divisione [Rousseau], e lasciata dall'indifferenza del comandante di brigata [Starkweather] fosse la raffinatezza della crudeltà. Era tra il fuoco del nemico e quello delle nostre stesse truppe nelle sue immediate retrovie.

Charles Carr ha scritto: Non voglio mai assistere a un'altra scena del genere. Era assolutamente orribile vedere uomini nel pieno della vita abbattuti mentre difendevano il loro Paese, e poi non vederne alcun buon risultato, ma è così. Gli uomini non erano più verdi per gli orrori della guerra. Perryville aveva aperto violentemente gli occhi.


Questo articolo è stato scritto da Stuart W. Sanders ed è apparso originariamente nel numero di settembre 2002 diGuerra civile americana.

Per altri fantastici articoli assicurati di iscriverti a Guerra civile americana rivista oggi!